Informazione creata ad arte (e cultura)

Ginez e il bulbo della ventola, “Benzene”

Testo inviato da: l’altoparlante – comunicazione musicale
Foto
Il singolo che anticipa il nuovo album della band ligure.

Il racconto di una società che genera mostri visto con l’ottica di una vita ai margini. “Benzene” è una canzone a sfondo sociale. Il testo parla della vita quotidiana di un uomo che vive completamente al di fuori della società, ma che allo stesso modo ne è succube. Per non sentirsi vittima si è costruito una specie di universo parallelo, dove lui è l’amministratore, colui che regna il luogo dove passa tutte le sue giornate. Il suo mondo è tra il bar e la panchina. Da lì osserva, giudica, riflette. Non ama il mondo e la gente, anzi schernisce gli altri, disprezza le quotidianità altrui. Allo stesso tempo ama le sue regole, sbeffeggia Dio ma scrive agli angeli.

Musicalmente il singolo conduce ad un immaginario urbano. Il riff è quasi ipnotico e i suoni sono espressamente riconducibili al pulsare nevrotico della metropoli. Per questo brano è stato aggiunto l’organo Hammond, magistralmente suonato da Piero Dondi. Il brano è stato registrato a Injun Studio, registrato e mixato da Davide Galletti e masterizzato da Salvatore Addeo presso Aemme Recording Studios.

Ginez e il bulbo della ventola è una band ligure che nasce nel 2016. Ginez alla chitarra e voce e autore dei brani, Daniele Duchini al basso e Gianni Licini alle percussioni. Nel 2017 al posto di Licini entra Roberto Ascoli e successivamente si aggiunge Fabio Pollono alla chitarra solista. Esce il primo album “Canzoni, bottiglie e altre battaglie” che riscuote molti apprezzamenti da parte degli addetti ai lavori. Nel 2019 la band pubblica “L’ultima cena”, un album più intimista del precedente registrato in due giorni in “presa diretta”. A fine 2019 al posto di Fabio Pollono arriva Aliano de Franceschi. Il gruppo, oltre a molti concerti live, ha partecipato a diverse manifestazioni, finalisti al “Varigotti Festival” e vincitori al “Rockantina Contest” di Inveruno e al “Giovani Musicisti Contest” di Beinasco.
La band ha calcato palchi importanti come quello del “Tenco Ascolta” e del festival “Su La Testa”. Nel 2020 Ginez e il bulbo della ventola si aggiudicano il “Premio Social VIC” miglior video musicale autoprodotto 2020 scelto dal pubblico, per il videoclip “La Vanvera”. Per il 2023 è prevista l’uscita del nuovo album.

Ginez e il bulbo della ventola
Ginez – chitarra e voce
Daniele Duchini – basso
Roberto Ascoli – percussioni
Aliano de Franceschi – chitarra

Ginez e il bulbo della ventola – social
YouTube: https://www.youtube.com/channel/UClVuVfvOpbnE8YNnwLK6AJQ
Facebook: https://bit.ly/2IuedDP
Spotify: https://spoti.fi/2IiG4mR
Website: https://bit.ly/2GdhKBh

l’altoparlante – comunicazione musicale
www.laltoparlante.it
info@laltoparlante.it



Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
WhatsApp
Telegram
Stampa

Informazioni sulla pubblicazione

Testo inviato da: l’altoparlante – comunicazione musicale
ID: 372023
Licenza di distribuzione:
Diana Millan

Diana Millan

Magistero in Scienze Religiose conseguito presso l'ISSR "Beato Niccolò Stenone" di Pisa, lavoro per comunicati-stampa.net e sono responsabile editoriale di LiquidArte.it. Appassionata di cinema e libri.