Informazione creata ad arte (e cultura)

Fondazione 3M partecipa alla XVII edizione di “Penisola di Luce” Festival della Fotografia di Sestri Levante

Con due mostre di ritratti al femminile: “L’arte del ritratto. Opere di Silvia Amodio” a Palazzo Fascie e “La luce dell’anima. I ritratti di Ghitta Carell” al Palazzo Comunale. Dall’8 luglio al 17 agosto 2023.

Fondazione 3M partecipa alla XVII edizione di “Penisola di Luce” Festival della Fotografia di Sestri Levante

Con due mostre di ritratti al femminile: “L’arte del ritratto. Opere di Silvia Amodio” a Palazzo Fascie e “La luce dell’anima. I ritratti di Ghitta Carell” al Palazzo Comunale. Dall’8 luglio al 17 agosto 2023.

Fondazione 3M – ETS rinnova la collaborazione con “Penisola di Luce”, Festival della Fotografia di Sestri Levante e partecipa alla 17ª edizione della rassegna in programma dall’8 luglio al 17 agosto 2023 con il titolo “Le ragazze con l’obiettivo” che pone l’attenzione sulla tematica del ritratto con l’occhio fotografico femminile.

Sono due le mostre fotografiche presentate da Fondazione 3M – entrambe a cura di Roberto Mutti – nelle quali due artiste interpretano questo argomento con il loro particolare stile:  “L’arte del ritratto. Opere di Silvia Amodio” esposta a Palazzo Fascie e “La luce dell’anima. I ritratti di Ghitta Carell” esposta al Palazzo del Comune. 

La mostra “La luce dell’anima. I ritratti di Ghitta Carell” raccoglie ottantasei ritratti realizzati fra la fine degli Anni Venti e la seconda metà degli Anni Cinquanta che rappresentano un panorama dei profondi mutamenti di cui l’Italia è stata protagonista visti attraverso i volti, le posture, gli abiti, gli stili che Gita Carell sapeva cogliere con grande sensibilità. Spesso è stata definita come l’interprete ufficiale del potere nell’Italia fascista e le sue immagini più famose – quelle di Mussolini, di Pio XII e di molti nobili, tutte scattate negli Anni Trenta – sembrerebbero confermarlo. In realtà le cose sono assai più complesse come dimostrano i ritratti di persone comuni ma anche le mole immagini di politici e personaggi del dopoguerra.

Le opere della mostra “Silvia Amodio. L’arte del ritratto” testimoniano come l’autrice sia dotata di quella consapevolezza critica che le consente di andare alla ricerca della personalità autentica di chi le sta difronte, guidata da due doti essenziali: la determinazione dell’attento regista dell’operazione cui presiede e la sensibilità di chi sa esplorare gli animi con tutta la delicatezza necessaria. La fotografa sa benissimo che il ritratto non è solo la raffigurazione del soggetto ripreso ma anche la traccia, sottintesa ma non meno evidente, di chi lo ha realizzato.

Le due mostre appartengono all’archivio di Fondazione 3M, istituzione culturale permanente di ricerca e formazione e proprietaria di uno storico archivio fotografico di oltre 110 mila immagini. 

Il Festival “Penisole di Luce” sarà dedicata a Lanfranco Colombo, patrocinata dalla FIAF – Federazione Associazioni Fotografiche, è promossa dal Comune di Sestri Levante in collaborazione con Mediterraneo Servizi e organizzata dall’Associazione Culturale Carpe Diem.

COORDINATE MOSTRE

La luce dell’anima. I ritratti di Ghitta Carell
A cura di Roberto Mutti
Date: 8 luglio – 17 agosto 2023
Sede: Palazzo Comunale, Piazza Matteotti 3, Sestri Levante (GE)
Orari: da lunedì a sabato ore 10.00-12.00 / venerdì e sabato ore 21.00-23.00
Silvia Amodio. L’arte del ritratto
A cura di Roberto Mutti
Date: 8 luglio – 17 agosto 2023
Sede: Palazzo Fascie, Corso Colombo 30, Sestri Levante (GE)
Orari: da lunedì a sabato ore 10.00-12.00/15.00-17.00
UFFICIO STAMPA FONDAZIONE 3M-ETS
Up2C PR & Communication Agency 
In foto: Ghitta Carell, Margherita Sarfatti

Informazioni sulla pubblicazione

Testo inviato da Cristina Comelli
Diana Millan

Diana Millan

Magistero in Scienze Religiose conseguito presso l'ISSR "Beato Niccolò Stenone" di Pisa, lavoro per comunicati-stampa.net e sono responsabile editoriale di LiquidArte.it. Appassionata di cinema e libri.