Informazione creata ad arte (e cultura)

Ferragosto a “GRANI FUTURI” a Stignano, fra pane solido & liquido, teatro & musica

Al via dal 14 agosto e si concluderà il 24 agosto con GIOBBE COVATTA Per la prima volta il format si sposta a TARANTO, ospite dello Yacthing Club
fonte ufficio stampa
Photo credits: fonte ufficio stampa

Ferragosto a “GRANI FUTURI” a Stignano, fra pane solido & liquido, teatro & musica

fonte ufficio stampa
Photo credits: fonte ufficio stampa
Al via dal 14 agosto e si concluderà il 24 agosto con GIOBBE COVATTA Per la prima volta il format si sposta a TARANTO, ospite dello Yacthing Club

Pane, come punto di ri-partenza, in cui la sostenibilità è il motore di ogni azione di “Grani Futuri”. Il Movimento Futurista del Pane, fondato dal fornaio economista Antonio Cera, continua ad aggregare la comunità di San Marco in Lamis e dei Comuni del suo territorio, ad attrarre turisti, a stimolare momenti di conoscenza sul pane, quello di qualità straordinaria e che si riconosce al primo boccone.

Il programma di agosto, con tre date a Stignano e per la prima volta un evento a Taranto, prenderà il via dal 14 agosto. Si precisa che, la data di venerdì 11 agosto, è stata annullata per motivi tecnici.

Tutto pronto, quindi, per la serata inaugurale di Grani Futuri del 14 agosto dove tutti gli eventi si svolgeranno nella piazza Grani Futuri. Ecco il calendario in dettaglio:

· Lunedì 14 agosto, inizio ore 20, “I lieviti: tra pane solido e pane liquido”, birrifici artigianali abbinati a piatti di pane con l’intrattenimento di Amedeo The Legend.

· Lunedì 21 agosto, inizio ore 21, “Di teatro e di pane” proporrà lo spettacolo “La fame dello Zanni” con Matthias Martelli, dal “Mistero Buffo” di Dario Fo e Franca Rame. Degustazione di piatti di pane e vino, ingresso su prenotazione.

· Giovedì 24 agosto, inizio ore 21, torna “Di teatro e di pane” con un ospite di eccezione: “SCOOP donna sapiens” di e con GIOBBE COVATTA. Degustazione di piatti di pane e vino, ingresso su prenotazione.

Per la prima volta questo format oramai consolidato sarà a Taranto, nella splendida cornice del porticciolo dello Yachting Club. Appuntamento sabato 26 agosto, ore 20.30, con “Il pane che fa Crock”: racconti di pane, il pane itinerante nell’esperienza di Forno Sammarco con il fornaio economista Antonio Cera, fondatore di Grani Futuri e del Manifesto Futurista del Pane, incluse tre degustazioni di piatti di pane.

Gli eventi hanno il patrocinio dei Comuni di San Marco in Lamis, di San Nicandro Garganico, di Monte Sant’Angelo, di Rignano Garganico, del Gal Gargano, della Regione Puglia, del Parco Nazionale del Gargano nonché di sponsor privati che rendono possibile le iniziative.

La prevendita è a San Marco in Lamis, San Giovanni Rotondo, Apricena, Lesina, Monte Sant’Angelo. Per scoprire gli ospiti, i protagonisti, le modalità di partecipazione e tutti i dettagli del programma cliccare su www.granifuturi.com e sui social. Per info te. 328-6488249 oppure t. 328-7516817.

Informazioni sulla pubblicazione

Testo inviato da Mariella Belloni
Photo credits: fonte ufficio stampa
ID: 381971
Licenza di distribuzione:
Picture of Emiliano Cecchi

Emiliano Cecchi

Web Designer per la PuntoWeb.Net sas, mi occupo anche di editoria online sin dal lontano 1996. Già ideatore e curatore di vari portali, sono il co-founder di LiquidArte.it dove svolgo anche il ruolo di content manager. Sono appassionato di storia e di tutto quanto può accrescere la mia cultura.