Informazione creata ad arte (e cultura)

Ella Fitzgerald: una regina del Jazz

Ricordo della grande cantante della Virginia
Bruno Pollacci
Photo credits: Bruno Pollacci

Ella Fitzgerald: una regina del Jazz

Bruno Pollacci
Photo credits: Bruno Pollacci
Ricordo della grande cantante della Virginia

Oggi è il 15 giugno, e in questo giorno, nel 1996, a Beverly Hills, Los Angeles, California, USA, moriva la grande cantante jazz Ella Fitzgerald. Nata nel 1917 a Newport News, Virginia, USA, è considerata una delle più grandi cantanti nella storia del jazz. Dotata di una straordinaria capacità improvvisativa, eccelleva nella tecnica jazzistica dello “scat”, nella quale è stata riconosciuta come la maggiore performer di tutti i tempi, e possedeva un’estensione vocale di oltre tre ottave. Dopo un’infanzia trascorsa tra orfanotrofi e quartieri malfamati, debuttò a 17 anni al famoso “Apollo Theater” di Harlem (New York), dove vinse subito una competizione canora per dilettanti che le permise di entrare nell’orchestra di Chick Webb. Dal 1941 iniziò la carriera solistica, raggiungendo i massimi livelli mondiali. Vinse 13 Grammy Awards.

Questa mia opera a seppia acquerellata che fece parte della mia mostra personale allestita al “Museo della Grafica” di Pisa nel 2021, è in suo omaggio e memoria.

Bruno Pollacci
Direttore dell’Accademia d’Arte di Pisa

Informazioni sulla pubblicazione

Testo inviato da Bruno Pollacci
Photo credits: Bruno Pollacci
ID: 399708
Licenza di distribuzione:
Picture of Bruno Pollacci

Bruno Pollacci

Pittore. Nato a Lucca nel 1954, vive e lavora a Pisa. Ha conseguito il Diploma di Maturità Artistica presso il Liceo Artistico Statale di Lucca ed ha frequentato l'Accademia di Belle Arti di Firenze sotto la guida del Maestro Fernando Farulli. Ha iniziato l'attività artistica nel 1968. Nel 1978, con il pittore Marco Menghelli, ha fondato l'Accademia d'Arte di Pisa, che tutt'ora dirige e nella quale insegna Pittura e Disegno.