Informazione creata ad arte (e cultura)

Dj SUBSTEREO: la violenza nel suo brano torna d’attualità

Torna d’attualità il mix Techno intitolato “Linda” e composto da Dj SUBSTEREO, collegato alle violenze sulle donne.
Foto

Dj SUBSTEREO: la violenza nel suo brano torna d’attualità

Foto
Torna d’attualità il mix Techno intitolato “Linda” e composto da Dj SUBSTEREO, collegato alle violenze sulle donne.

Ogni giorno sempre di piú: la continua violenza sulle donne, l’escalation delle violenze portate avanti dai minori, una storia che non ha mai fine, eppure la famosa legge “Codice Rosso” avrebbe dovuto cambiare le cose. Nulla è cambiato e cosi torna a farsi sentire il pesante brano di Dj SUBSTEREO dal titolo “Linda”, la protagonista del forte brano-poetico dello scrittore-redattore Claudio Raccagni.

Il brano di SUBSTEREO è datato 2009, anno in cui il testo poetico di Raccagni ha aperto il Convegno “Violenza sulle donne, violenza sui minori, violenza della morte” svoltosi All’università Roma Tre. Anno 2009 e già allora si discuteva di violenza, un’emergenza mai rientrata e che già allora faceva paura.

Ma oggi siamo nel 2023 e nel 2019 la Repubblica Italiana ha emesso la legge del “Codice Rosso” che doveva rafforzare la tutela delle vittime di maltrattamento, violenza in genere, ma forse qualcosa non va.

Ecco che torna il pauroso messaggio musicale di Dj SUBSTEREO, perché quel brano, Linda, non ha mai cessato di suonare. Qualcosa non ha funzionato e allora, in questi pochi minuti, ascoltiamo questo battito di cuore musicale e facciamoci una domanda…



Informazioni sulla pubblicazione

Testo inviato da Claudio Raccagni
ID: 387219
Licenza di distribuzione:
Picture of Diana Millan

Diana Millan

Magistero in Scienze Religiose conseguito presso l'ISSR "Beato Niccolò Stenone" di Pisa, lavoro per comunicati-stampa.net e sono responsabile editoriale di LiquidArte.it. Appassionata di cinema e libri.