Informazione creata ad arte (e cultura)

Deborah Iurato e la Women Orchestra insieme contro ogni forma di violenza

È in uscita non a caso nella Giornata Internazionale Contro La Violenza di Genere, un’interpretazione singolare dell’Hallelujah di Cohen registrata dalla Women Orchestra – l’Orchestra al femminile diretta da Alessandra Pipitone – in collaborazione con la nota cantautrice siciliana Deborah Iurato e con il coro gospel Sisters Of the New Gospel.
Foto

Deborah Iurato e la Women Orchestra insieme contro ogni forma di violenza

Foto
È in uscita non a caso nella Giornata Internazionale Contro La Violenza di Genere, un’interpretazione singolare dell’Hallelujah di Cohen registrata dalla Women Orchestra – l’Orchestra al femminile diretta da Alessandra Pipitone – in collaborazione con la nota cantautrice siciliana Deborah Iurato e con il coro gospel Sisters Of the New Gospel.

“Con il magistrale arrangiamento pop sinfonico del Maestro Giuseppe Vaccaro – dichiara Alessandra Pipitone, Direttrice della Women Orchestra – abbiamo voluto reinterpretare un grande classico come l’Hallelujah di Cohen inserendo sei straordinarie voci gospel che si sposano perfettamente con la pasta sonora dirompente di Deborah Iurato”.

“È questa solo l’anticipazione- continua- di un progetto più ampio e strutturato che vedrà la Women Orchestra esibirsi per la prima volta insieme alle Sisters Of the New Gospel in un concerto che ha l’ambizione di diffondere con forza un importante messaggio contro ogni forma di violenza, un inno alla pace che non può che partire da noi stessi, dal rapporto che abbiamo con gli altri nel quotidiano”.

Uno spettacolo tutto al femminile, dunque, che vede protagoniste circa venti donne, tutte siciliane, tra orchestra e coro

Il concerto – che nel titolo “Give peace a chance”, dai alla pace una possibilità, richiama quello del brano di John Lennon – propone al pubblico ventuno brani significativi che inneggiano alla libertà, alla speranza di un mondo migliore. Da Heal the World di Michael Jackson ad Amazing Grace di John Newton e Dan Vasc, ad Imagine di John Lennon, senza dimenticare significativi brani più tipicamente natalizi quali Rockin’ Around The Christmas e Holly Holly Christmas, la Women Orchestra e le voci potenti del coro gospel mirano a regalare al pubblico uno spettacolo suggestivo, “in grado di toccare le corde del cuore”.

Il progetto è stato fortemente voluto anche dalla cantautrice Deborah Iurato, nota al pubblico nazionale per aver vinto l’edizione 2014 del talent show di Canale 5 “Amici di Maria De Filippi” e per aver ottenuto il terzo posto a Sanremo 2016, insieme a Giovanni Caccamo, con la canzone “Via da qui” scritta da Giuliano Sangiorgi.

“Dopo tanti anni di lavoro fuori dalla Sicilia – dichiara – per me è un onore avviare un progetto così ambizioso con artiste tutte siciliane. Il concerto che abbiamo preparato vuole essere un dono al pubblico, un’ode alla pace, alla libertà e alla vita in questo momento in cui la parola guerra, purtroppo, non è solo una parola, in diverse parti del mondo”.

“Give peace a chance” – una produzione Asc in collaborazione con Quintosol e Tolomeo Spettacoli – è già in programma in diversi teatri della Sicilia. Il debutto dello spettacolo avrà luogo il prossimo 6 gennaio 2024 al Teatro Garibaldi di Piazza Armerina, alle ore 21.

Il videoclip musicale del brano Hallelujah interpretato dalla Women Orchestra, da Deborah Iurato e dalla SONG (Sisters Of the New Gospel) è stato registrato nella location del Teatro Al Massimo di Palermo.

Informazioni sulla pubblicazione

Testo inviato da Adriana
ID: 387697
Licenza di distribuzione:
Diana Millan

Diana Millan

Magistero in Scienze Religiose conseguito presso l'ISSR "Beato Niccolò Stenone" di Pisa, lavoro per comunicati-stampa.net e sono responsabile editoriale di LiquidArte.it. Appassionata di cinema e libri.