Informazione creata ad arte (e cultura)

Dante e il cibo

Uno sguardo interdisciplinare. A cura di Leonardo Canova, Alessandra Di Lauro, Fabrizio Franceschini

Dante e il cibo

Uno sguardo interdisciplinare. A cura di Leonardo Canova, Alessandra Di Lauro, Fabrizio Franceschini

Dante e il cibo
Uno sguardo interdisciplinare
a cura di Leonardo Canova, Alessandra Di Lauro, Fabrizio Franceschini
pp. 160, € 18,00 (Acquista online con il 5% di sconto)
Edizioni ETS, 2023
ISBN: 9788846765796

Gli scritti presenti in questo volume esplorano la presenza del cibo nella produzione dantesca, in particolare nella Commedia, grazie a un approccio interdisciplinare che coinvolge conoscenze filologiche, letterarie, linguistiche, storiche, mediche, chimiche, giuridiche, di storia dell’arte per delineare profili di approfondimento non solo dell’opera letteraria, delle epoche e dei personaggi qui rappresentati, ma anche della nostra storia e del nostro tempo. Nella ricerca letteraria, come in quella giuridica, chimica, medica e artistica si esprimono conoscenze e comprensioni antropologiche che ruotano intorno all’arte di discernere i linguaggi così come i sapori, di distinguere il buono e il cattivo, il dolce e il salato, ciò che è commestibile da ciò che non lo è, ciò che è buono anche in senso etico e ciò che non lo è, ciò che è giusto da ciò che è ingiusto, l’abbondanza e la penuria, gli affetti e la nostalgia di chi si sente parte di una comunità e di chi l’abbandona con il suo carico di parole, di simboli, di ricordi e di affetti.

Leonardo Canova è Assegnista di ricerca presso l’Istituto Opera del Vocabolario Italiano (OVI-CNR) nell’ambito del progetto DARIAH-ERIC ed ha dedicato buona parte dei suoi studi agli aspetti materiali della Commedia di Dante, con particolare riferimento al mondo animale.

Alessandra Di Lauro è Professore ordinario presso l’Università di Pisa dove insegna Diritto alimentare, Diritto agrario e Legislazione biotecnologica. È l’ideatrice delle giornate e della Collana Nutridialogo. Il Diritto incontra le altre Scienze su Agricoltura, Alimentazione e Ambiente.

Fabrizio Franceschini, già Professore ordinario e attualmente docente di Linguistica italiana nell’Università di Pisa, nella sua ampia attività di ricerca si è spesso dedicato alla lingua e agli aspetti storicoculturali della Commedia di Dante e dei suoi antichi commentatori.

Fonte

Informazioni sulla pubblicazione

Picture of Associazione Culturale Italia Medievale

Associazione Culturale Italia Medievale

L’ACIM ha come principale obiettivo la promozione e la valorizzazione del patrimonio storico e artistico del Medioevo italiano. Organizza eventi e manifestazioni, quali feste e rievocazioni storiche, conferenze, mostre, visite guidate, viaggi, corsi e banchetti.