Informazione creata ad arte (e cultura)

Concorso Faræxcelsior 2023

Si partecipa con opere di narrativa e di poesia entro il 31 maggio 2023.
Foto

Concorso Faræxcelsior 2023

Foto
Si partecipa con opere di narrativa e di poesia entro il 31 maggio 2023.

Art. 1 Fara Editore bandisce la XIII edizione del concorso Faræxcelsior. Due le sezioni a tema libero: sez. A. romanzo breve o raccolta di racconti o saggio narrativo-divulgativo o raccolta di articoli/saggi; sez. B. silloge poetica inedita. Non è possibile partecipare ad entrambe le sezioni.

Art. 2 Le opere dovranno essere inviate entro il 31 maggio 2023 a info@faraeditore.it in un unico file di testo anonimo, formato A4 privo di immagini e formattazioni particolari (no caselle, tabelle e simili), senza riferimenti personali (che devono essere dati a parte), interlinea 1, in formato doc, odt, rtf o simili (no pdf).

Art. 3 L’opera inviata (non più di una per autore) deve essere inedita (o comunque l’autore deve detenerne i diritti; a tal fine l’autore deve dichiarare l’opera frutto esclusivo della sua inventiva e di sua libera disponibilità e si impegna a non inviarla in contemporanea ad altri concorsi) ed essere: per la sez A. compresa fra un minimo di 50 cartelle (o 90.000 caratteri spazi inclusi) e un massimo di 100 (ovvero 180.000 caratteri sempre includendo gli spazi); per la sez. B. comprendere un minimo di 40 poesie (o un poemetto di almeno 30 pagine) e non più di 80 e non superare il numero complessivo di 2400 versi (righe bianche incluse).

Art. 4 È richiesta una tassa di lettura di € 15,00 che dà diritto a ricevere (in Italia) L’isola continentale. La tassa si può pagare al ricevimento dei libri (inseriamo nel plico bollettino di c/c postale già compilato) o con bonifico a Edizioni Fara presso RomagnaBanca Rimini Centro IBAN IT25 U088 5224 2020 3201 0045 062 indicando in causale: Faraexcelsior 2022.

Art. 5 Il partecipante dovrà allegare o inserire nel messaggio di posta elettronica un breve curriculum vitae (non più di 7 righe evidenziando solo le cose essenziali e più significative) con una foto, i dati anagrafici, indirizzo tradizionale, e-mail, codice fiscale e recapito telefonico.

Art. 6 Premi. I due primi classificati della sez. A e i due primi classificati della sez. B. riceveranno un contratto di edizione e verranno pubblicati a cura e a spese dell’editore. Gli autori pubblicati riceveranno 3 copie omaggio e uno sconto del 40% (+ spese di spedizione) sulle altre copie che volessero acquistare.

Art. 7 Il giudizio verrà operato insindacabilmente dall’editore grazie a giurati di sua fiducia. I risultati verranno comunicati ai partecipanti via posta elettronica (v. Art. 9). Si sconsiglia la partecipazione a chi non si sente pronto ad accogliere i giudizi, a volte critici o con suggerimenti migliorativi, dei giurati. In caso di rinuncia al premio verrà promossa l’opera successiva in graduatoria.

Art. 8 Qualora si ritenesse non soddisfacente la quantità o la qualità delle opere pervenute, la pubblicazione premio potrà non aver luogo.

Art. 9 I risultati verranno comunicati ai partecipanti e nel web entro il mese di luglio 2023 (saranno pubblicizzati nel sito www.faraeditore.it e nei blog narrabilando e farapoesia). Non è prevista una cerimonia di premiazione.

Art. 10 La partecipazione al Concorso Faraexcelsior implica la diligente accettazione di tutte le norme indicate nel presente bando.

Art. 11 Ai sensi della legge 675/96 (e succ. mod.) e del D. Lgs 196/2003 i partecipanti al concorso consentono a Fara Editore il trattamento dei dati personali secondo quanto previsto dal presente bando. Resta inteso che potranno in ogni momento richiedere di essere cancellati dalla nostra banca dati. Info: info@faraeditore.it – www.faraeditore.it – twitter.com/faraeditore – facebook Fariani e kermesse – tel. 0541 22596 int. 2

Informazioni sulla pubblicazione

Testo inviato da M. Pina Ciancio
ID: 374264
Licenza di distribuzione:
Diana Millan

Diana Millan

Magistero in Scienze Religiose conseguito presso l'ISSR "Beato Niccolò Stenone" di Pisa, lavoro per comunicati-stampa.net e sono responsabile editoriale di LiquidArte.it. Appassionata di cinema e libri.