Pisa in Arte

L'arte a Pisa e dintorni

Chiese medievali della Toscana Marittima

L’idea concettuale per il racconto descrittivo non solo dello straordinario panorama storico, culturale e artistico della nostra costa e delle nostre isole, ma anche di quello spirituale e religioso.

Chiese medievali della Toscana Marittima

L’idea concettuale per il racconto descrittivo non solo dello straordinario panorama storico, culturale e artistico della nostra costa e delle nostre isole, ma anche di quello spirituale e religioso.
Chiese medievali della Toscana Marittima
di Alessandro Canestrelli
pp. 128; € 9,00
Editoriale Programma, 2024
ISBN: 9788866434054

“Chiese medievali della Toscana Marittima” è l’idea concettuale per il racconto descrittivo non solo dello straordinario panorama storico, culturale e artistico della nostra costa e delle nostre isole, ma anche di quello spirituale e religioso. San Pietro Apostolo, San Lino, San Cerbone, Santa Giulia, Sant’Antimo e San Ranieri sono alcune figure monumentali di questa storia che noi possiamo ricordare attraverso le chiese antiche a loro dedicate in quello stile architettonico, in quella concezione simmetrica, lineare e infine semplice con cui sono state edificate tutte le chiese antiche e medievali che costellano l’area geografica della Toscana Marittima.

Alessandro Canestrelli nato a Piombino da genitori elbani, con la famiglia si sposta a Portoferraio a tredici anni; compie gli studi superiori e si iscrive alla Facoltà di Lettere e Filosofia laureandosi con Lode. Insegna all’Elba per quattro anni e passa sotto la Regione Toscana. Nel 1990 si trasferisce all’APT di Pisa per l’Editoria e la Comunicazione, poi alla Provincia di Pisa per la Cultura. Conclude l’esperienza lavorativa nel 2015.

 

Informazioni sulla pubblicazione

Picture of Associazione Culturale Italia Medievale

Associazione Culturale Italia Medievale

L’ACIM ha come principale obiettivo la promozione e la valorizzazione del patrimonio storico e artistico del Medioevo italiano. Organizza eventi e manifestazioni, quali feste e rievocazioni storiche, conferenze, mostre, visite guidate, viaggi, corsi e banchetti.