Informazione creata ad arte (e cultura)

Benny Goodman: the “King of the Swing”

Ricordo del grande musicista di Chicago checontribuì a fare la storia del Jazz
Bruno Pollacci
Photo credits: Bruno Pollacci

Benny Goodman: the “King of the Swing”

Bruno Pollacci
Photo credits: Bruno Pollacci
Ricordo del grande musicista di Chicago checontribuì a fare la storia del Jazz

Il 30 maggio 1909, a Chicago, nasceva il grande musicista Benny Goodman (vero nome Benjamin David Goodman). Fu clarinettista, compositore e bandleader jazz, considerato il maggiore protagonista dello stile “Swing”. Figlio di immigrati ebrei russi, scoprì la passione per la musica da bambino e fu subito incoraggiato e indirizzato verso studi musicali dal padre. A 12 anni suonava già nell’orchestra del teatro e in varie orchestre da ballo della città. Si fece notare per la grande eleganza formale e l’elevata raffinatezza, con un profondo rispetto per le regole armoniche. Entrando nell’orchestra di Ben Pollack, ebbe le prime esperienze di registrazione discografica.

Nel 1934 fondò una propria big band con membri sia bianchi che di colore, tra cui il grande Harry James alla tromba, e iniziò a registrare a proprio nome, ricevendo un immediato successo sia presso il pubblico del jazz che quello di altri generi. Fondò anche un trio con il pianista Teddy Wilson e il mitico Gene Krupa alla batteria. Il successo ottenuto lo portò ad esibirsi alla Carnegie Hall di New York, fino ad allora riservata solo alla musica classica.

Divenne ben presto famoso in tutto il mondo e il simbolo stesso della musica swing, guadagnandosi il soprannome di “King of Swing”. Contribuì ad avvicinare il pubblico bianco alla musica nera e a superare la discriminazione razziale negli Stati Uniti. Nonostante i vari problemi di salute che lo afflissero negli ultimi anni, continuò a suonare fino alla morte, avvenuta a New York nel 1986 per arresto cardiaco, pochi mesi dopo aver ricevuto il Grammy Award alla carriera.

Questa mia opera realizzata a seppia è in suo omaggio e memoria.

Bruno Pollacci
Direttore dell’Accademia d’Arte di Pisa

Informazioni sulla pubblicazione

Testo inviato da Bruno Pollacci
Photo credits: Bruno Pollacci
ID: 398660
Licenza di distribuzione:
Picture of Bruno Pollacci

Bruno Pollacci

Pittore. Nato a Lucca nel 1954, vive e lavora a Pisa. Ha conseguito il Diploma di Maturità Artistica presso il Liceo Artistico Statale di Lucca ed ha frequentato l'Accademia di Belle Arti di Firenze sotto la guida del Maestro Fernando Farulli. Ha iniziato l'attività artistica nel 1968. Nel 1978, con il pittore Marco Menghelli, ha fondato l'Accademia d'Arte di Pisa, che tutt'ora dirige e nella quale insegna Pittura e Disegno.