Informazione creata ad arte (e cultura)

“Artisti uniti per riscrivere le regole del mondo”. Loredana Bertè firma il nuovo Mag-Book

La cantautrice, già blogger di ReWriters.it e madrina della II edizione del ReWriters fest. da poco concluso, è la curatrice del Mag-Book in uscita a dicembre dedicato al potere persuasivo della musica attraverso la testimonianza di 23 grandi artisti italiani.
Loredana Bertè
Photo credits Alan Gelati

“Artisti uniti per riscrivere le regole del mondo”. Loredana Bertè firma il nuovo Mag-Book

Loredana Bertè
Photo credits Alan Gelati
La cantautrice, già blogger di ReWriters.it e madrina della II edizione del ReWriters fest. da poco concluso, è la curatrice del Mag-Book in uscita a dicembre dedicato al potere persuasivo della musica attraverso la testimonianza di 23 grandi artisti italiani.
È la cantautrice Loredana Bertè, insieme alla sua Bandabebè, la curatrice di “Artisti uniti per riscrivere le regole del mondo”: l’ultimo numero dell’anno di Mag-Book, disponibile a partire dal 1° dicembre sul portale Rewriters.it dell’associazione culturale presieduta e ideata da Eugenia Romanelli. Una edizione speciale, dedicata al mondo della musica e alla sua straordinaria capacità di riscrittura dell’immaginario, di ispirare in modo diverso comportamenti e pensieri, raccontando e creando nuovi paradigmi e nuovi universi di senso.
 
Per questo progetto, Loredana ha chiamato a raccolta 23 artisti italiani tra i più seguiti e ascoltati, da giovani rivelazioni a professionisti che hanno scritto la storia della musica italiana: autori, cantautori, interpreti, musicisti, compositori, cantanti e produttori sono stati liberi di esprimere la propria idea per riscrivere le regole del mondo attraverso la musica. Hanno avuto l’occasione di immaginare un mondo diverso, di sognarlo e raccontarlo attraverso le pagine del libro.
 
Nel Mag-Book si susseguono contributi a firma di Achille Lauro, Aida Cooper, Al Bano, Chiara Galiazzo, Clementino, Danti, Ditonellapiaga, Elodie, Eugenio in Via di Gioia, Filippo Margheri, Francesco Gabbani, Giovanni Caccamo, Giordana Angi, Ivan Cattaneo, La Rappresentante di Lista, Mariella Nava, Noemi, Nina Zilli, Orietta Berti, Riccardo Zanotti, Senhit e Tommaso Paradiso.
Artisti che, come Loredana, condividono i principi ispiratori del Manifesto di ReWriters: 16 temi su cui si concentra l’impegno condiviso e che abbracciano tutto perché “tutto è importante”, dai giovani alla crisi climatica, dalla gender equity all’antirazzismo, dal digital responsibility al body positivity.
 
Il risultato… è stato uno zibaldone di stili di scrittura, pensieri, esperienze e sentimenti più disparati…analogamente al mio repertorio musicale. È questo il modo in cui ho voluto condurre il mio “esperimento” nel settore dell’editoria: come un direttore d’orchestra folle che non segue più nessuno spartito e dà ai musicisti solo brevi accenni. Perché in fin dei conti è la “perfezione dell’imperfezione” ciò a cui dobbiamo mirare per far sì che nella nostra società si realizzino diversità, uguaglianza ed inclusione.”
 
Commenta la stessa Loredana Bertè.
 
Come ogni Mag-Book, anche l’edizione di dicembre prevede una cover d’autore: ad illustrare la copertina è stata la coppia di street artist italiani Sten Lex, considerati tra i principali diffusori dello “stencil graffiti” in Italia, attivi in tutto il mondo e invitati da Banksy al The Cans Festival.
 

MAG-BOOK

Ogni Mag-Book è un libro-rivista mensile a tiratura limitata (vengono stampate solo 1000 copie a numero) che ha l’ambizione di riscrivere la materia dell’oggi e creare contro-narrazioni attraverso diverse tematiche, ognuna affidata ad un curatore diverso. Il book è autoprodotto e distribuito in print on demand da ReWriters in collaborazione con The Factory Paper, con copertine realizzate apposta da illustratori e street artist italiani quotati a livello internazionale e che vanno a nutrire la Web Art Gallery di ReWriters.

Informazioni sulla pubblicazione

Testo inviato da Weber Shandwick
Photo credits Alan Gelati
Diana Millan

Diana Millan

Magistero in Scienze Religiose conseguito presso l'ISSR "Beato Niccolò Stenone" di Pisa, lavoro per comunicati-stampa.net e sono responsabile editoriale di LiquidArte.it. Appassionata di cinema e libri.