Informazione creata ad arte (e cultura)

Arte e prevenzione in Campania. Quattro i vincitori del concorso “Dipingi il tempo”

La giuria di professionisti ha deciso di assegnare un ulteriore riconoscimento. Gadget per tutti e regali alle mamme presenti.
Ester Pizzo
Photo credits: Ester Pizzo

Arte e prevenzione in Campania. Quattro i vincitori del concorso “Dipingi il tempo”

Ester Pizzo
Photo credits: Ester Pizzo
La giuria di professionisti ha deciso di assegnare un ulteriore riconoscimento. Gadget per tutti e regali alle mamme presenti.

Coinvolgimento e partecipazione hanno contraddistinto il concorso d’arte “Dipingi il tempo“, che ha visto domenica mattina 14 Maggio, gli studenti del Liceo Statale “L. Bassi” e dell’Istituto Tecnico Statale “G. Moscati” di Sant’Antimo, contendersi i premi messi in palio dall’Associazione “Sempre e per Sempre”.

La giuria di professionisti, composta dall’architetto e giornalista Ester Pizzo, dall’artista e imprenditore Pasquale Fontana e dallo psicologo Raffaele Angelino, ha deciso di assegnare un ulteriore riconoscimento rispetto a quelli inizialmente previsti, in accordo con il Presidente dell’Associazione Stefano Cesaro.

Il primo posto è stato assegnato a Sara Coscia e Alessandro Bellissimo della 5A del Liceo “Bassi”, che hanno conquistato un buono da 150 euro; il secondo posto è stato ottenuto dai ragazzi della 4A dello Scientifico. Ad Antonella De Crescenzo, Debora Lavino, Victoria Marsiglia, Raiano Amalia, Francesco Pio Taurino quindi, il buono da 100 euro; il terzo posto e il buono da 50 euro, sono andati a Luigi Legorano della 4D di scienze applicate. Al quarto posto, con menzione speciale e premio da 50 euro, Diana Belati dell’Istituto Moscati.

Entusiaste le docenti dei rispettivi istituti, che hanno sostenuto gli studenti durante tutto il percorso, passando dall’elaborazione delle opere alla presentazione in pubblico. Nonostante il clima instabile, molte le persone che hanno raggiunto Piazza Falcone e Borsellino per l’iniziativa, che ha visto anche un momento InFormativo con i dottori del reparto onco-ematologico Pediatrico del Policlinico “Luigi Vanvitelli” di Napoli, i quali hanno sottolineato l’importanza dell’utilizzo ottimale del tempo, fornendo informazioni sulla prevenzione e gli screening.

Per concludere un approfondimento psicologico sulla percezione del tempo a cura del dott. Angelino.
Tutti i partecipanti all’iniziativa hanno ricevuto gadget donati dall’Associazione “Sempre e per sempre”, che in occasione della festa della mamma ha deciso di omaggiare le madri presenti con ulteriori doni – una composizione floreale e un siero di bellezza – evidenziando il valore inestimabile del tempo che le mamme dedicano alle proprie famiglie.

Informazioni sulla pubblicazione

Testo inviato da E.P.
Photo credits: Ester Pizzo
ID: 377572
Licenza di distribuzione:
Picture of Diana Millan

Diana Millan

Magistero in Scienze Religiose conseguito presso l'ISSR "Beato Niccolò Stenone" di Pisa, lavoro per comunicati-stampa.net e sono responsabile editoriale di LiquidArte.it. Appassionata di cinema e libri.