Informazione creata ad arte (e cultura)

Arte e cultura sotto l’albero: 12 originali idee in Emilia-Romagna

Opere e libri d’arte, visite nei musei, spettacoli teatrali: sono tante e inconsuete le proposte regalo per il Natale 2022 in Emilia Romagna da mettere sotto l’albero degli appassionati.
Foto

Arte e cultura sotto l’albero: 12 originali idee in Emilia-Romagna

Foto
Opere e libri d’arte, visite nei musei, spettacoli teatrali: sono tante e inconsuete le proposte regalo per il Natale 2022 in Emilia Romagna da mettere sotto l’albero degli appassionati.

12 tra le tante idee regalo sono: dai pittori di Pompei alla Ceramica Faentina, dalle “gift card”, veri e propri passepartout per le rassegne nei più belli teatri della Regione o per entrare in tutti i monumenti di una città, alle opere grafiche degli anni Cinquanta e al Rinoceronte felliniano. Regali che sono anche un invito all’esperienza speciale di una visita in una delle bellissime Città d’Arte della Regione, tra luminarie d’autore, mostre e cucina tipica.

Per gli appassionati di arte e per far risplendere il Natale di una luce tutta nuova, fatta di emozioni e grande bellezza, in Emilia Romagna, regione che vanta 12 Città d’Arte, 211 Teatri e 552 Musei, ecco 12 idee da cogliere per donare qualcosa di originale e indimenticabile. L’invito è sostituire il “solito regalo” con un dono che farà felice l’amico o il parente ‘art addicted’. Che sia un’opera d’arte, un biglietto per uno spettacolo, l’ingresso a una mostra o una ceramica artigianale, lo scopo è sempre lo stesso: regalare un’esperienza. E l’acquisto diventa anche un invito a gustare la buona tavola che ogni territorio offre, passeggiando tra le luci artistiche di Natale che donano un’atmosfera unica alle città in questo periodo dell’anno.

Partiamo da Bologna dove la bellissima mostra “I pittori di Pompei” dà la possibilità di regalare un biglietto di ingresso per visitare questa esposizione che ha raccolto i grandi affreschi staccati dalle dimore pompeiane: oltre 100 opere che esplorano la società del I secolo d.C. Il biglietto regalo costa 10 euro anziché 16 (oltre i diritti di prevendita) e chi lo riceve può usufruirne in qualsiasi momento fino alla chiusura della mostra prevista il 19 marzo 2023.
www.ipittoridipompei.it

Sempre a Bologna regalare la cultura è ancora più facile, grazie alla Card Cultura (25 euro, 15 per gli under 26) e alla nuova Card Cultura Light (5 euro). Per 12 mesi si può usufruire di ingressi gratuiti o ridotti in musei, mostre, teatri, festival, cinema e concerti in regione.
https://www.cardcultura.it/

Emilia Romagna Teatro propone l’idea per il regalo di Natale agli appassionati che consiste in una Christmas Card ERT comprensiva di 2 ingressi a scelta nei teatri del circuito ERT per gli spettacoli in programma nei mesi di gennaio e febbraio 2023. La card è accompagnata da un dolce Fabbri 1905, da gustare in compagnia per rendere ancora più piacevoli le feste.

Homepage

Doppia scelta per i regali natalizi proposti dalla Fondazione Cirulli di San Lazzaro di Savena (Bo) che mette a disposizione una vetrina virtuale dove trovare un’accurata selezione di opere uniche, come fotografie vintage, disegni originali, poster ispirati ad alcuni dei capolavori della grafica pubblicitaria italiana, ecc. Oppure si può regalare il Golden ticket scegliendo tra le attività proposte da Fondazione Cirulli: dalle visite guidate tematiche alla collezione Cirulli agli spritzArte, gli incontri all’insegna dell’arte che diventano ul pretesto per un aperitivo sulla via Emilia. Ogni acquisto sostiene la Fondazione. https://store.fondazionecirulli.org/

A Parma fino al 24 dicembre alla biglietteria di Fondazione Teatro Due sarà possibile acquistare la Carta Natale: due ingressi a 30 euro per la stagione 2022/2023 di Fondazione Teatro Due. I fortunati destinatari del regalo potranno scegliere tra moltissime proposte, classici e drammaturgie contemporanee, drammi e commedie con grandi interpreti della scena nazionale https://www.teatrodue.org/carta-natale/

A Reggio Emilia l’idea regalo di Palazzo Magnani si chiama Carta Amici. Questa card permette di vedere le mostre allestite al Palazzo nei prossimi 12 mesi e partecipare alle inaugurazioni e a visite private riservate. Comprende anche l’omaggio per il Festival Fotografia Europea, riduzioni per i Teatri di Reggio Emilia, sconti su cataloghi e gadget del bookshop e tanti altri vantaggi. Si può scegliere la card più adatta tra Individual (50 €), Double (80 €), Young (25 €) e Family (100 €) per un regalo lungo un anno.

Regalati una Carta Amici

“Visit Modena gift card” è il regalo per chi vuole visitare la città della Ghirlandino e provare le diverse esperienze che offre. Dalla cultura, all’outdoor, ai motori e ai sapori, dalla guida di una fuoriserie alla visita ai centri storici del territorio, pagando con la gift card fino al suo esaurimento. Si possono scegliere diversi valori a partire da € 10. È una carta virtuale associata ad un codice che permetterà di acquistare una o più esperienze presenti sul sito www.visitmodena.it/it/esperienze/visit-modena-gift-cards

A Ferrara si chiama MyFe la carta turistica che permette di visitare musei e monumenti cittadini oltre ad avere l’esonero della tassa di soggiorno per due giorni. La carta permette anche l’ingresso a spettacoli e concerti al Teatro Comunale di Ferrara, il servizio navetta Bus&fly e biglietto ridotto per l’ingresso al MEIS, il Museo dell’Ebraismo Italiano e della Shoah.
https://www.ferraraterraeacqua.it/it/myfecard/cose-myfe-card

Anche Ravenna propone un’esperienza natalizia: al Mar Museo d’Arte della città di Ravenna, fino all’8 gennaio 2023 ogni visitatore del museo e della mostra “Prodigy Kid. Francesco Cavaliere – Leonardo Pivi” riceverà un dono speciale: un libro d’arte.

A Faenza (RA) ha riaperto il temporary shop per il periodo natalizio, lo Spazio Ceramica dove si possono acquistare le ceramiche di 30 artiste faentine tra cui Mirta Morigi, Carla Lega, Elvira Keller, Martha Pachon, Federica Babini, Liliana Ricciardelli. In vendita vasi e piatti in ceramica della tradizione faentina, ma anche monili, oggetti d’arredo, opere d’arte. info@enteceramica.it, cell. 340 864 3613

Un regalo originale si trova al Fellini Museum di Rimini: è la riproduzione in jesmonite del Rinoceronte, la scultura, collocata all’ingresso del museo, che richiama il finale del film “E la nave va” di Fellini. È stato realizzato in due serie limitate dallo studio Forme di Roma (10 copie diverse per serie) e ciascuna copia è stata rifinita e dipinta a mano (Costi: 250 e 150 euro).
www.fellinimuseum.it

Rimini per Natale ha presentato inoltre l’Art Card, un biglietto unico che permette l’ingresso, oltre che al Fellini Museum, ad altri tre luoghi d’arte della città: i Musei Civici, la Domus del Chirurgo e il PART, il museo di arte moderna e Contemporanea inaugurato nel 2020. https://www.museicomunalirimini.it/it/info-servizi/biglietti

Informazioni sulla pubblicazione

Testo inviato da Gloria De Carlo
ID: 370874
Licenza di distribuzione:
Picture of Emiliano Cecchi

Emiliano Cecchi

Web Designer per la PuntoWeb.Net sas, mi occupo anche di editoria online sin dal lontano 1996. Già ideatore e curatore di vari portali, sono il co-founder di LiquidArte.it dove svolgo anche il ruolo di content manager. Sono appassionato di storia e di tutto quanto può accrescere la mia cultura.