Informazione creata ad arte (e cultura)

Al Mamì torna il “Sex Parler” con lo psicologo dell’anima

da Mario Pugliese
Foto
ll 17 marzo nel teatrino di Rivabella è in programma la serata “Dimmi come stai…”. Protagonista Ian Giovanni Soscara, psicologo clinico, psicoterapeuta, sessuologo e autore del romanzo del momento “Se lo sapesse Jung”.

La vita non è aspettare che passi la tempesta, ma imparare a ballare sotto la pioggia (Mahatma Gandhi).

Si intitola “Dimmi come stai…” il prossimo appuntamento del “Sex Parler”, la rassegna del Mamì Bistrot di Rivabella che – attraverso lo sguardo di professionisti referenziati – con linguaggio semplice e diretto parla d’amore, sensualità, anima ed emozioni.

Ospite del teatrino di via Paolo Toscanelli, il prossimo 17 marzo, sarà Ian Giovanni Soscara, psicologo clinico, psicoterapeuta, sessuologo e autore del romanzo del momento “Se lo sapesse Jung”.

Dopo la presentazione alla Biblioteca Malatestiana di Cesena (esaurita in ogni ordine di posto), Soscara porta a Rimini il suo ultimo capolavoro, un esperimento clinico mai raccontato prima, una storia di vita, d’amore, emozioni ed istinto in cui ogni certezza è sull’orlo di crollare. Un libro di formidabile potenza narrativa in cui l’umanità dei personaggi prende a calci l’intelletto facendo vacillare tutti i pilastri della nostra razionalità.

Co-fondatore e condirettore del Polo Clinico Psi.Fa Cesena per coppie e famiglie e docente per l’area umanistica nel centro di formazione per adolescenti Cnos-Fap Forlì, Soscara parlerà di ragione e sentimenti confrontandosi con cinque storie di vita vissuta. Cinque racconti emblematici che parlano di tradimenti, solitudine, disagio e smarrimento ma anche di speranza, cura e rinascita. Un viaggio nello scibile umano, spigolando tra le fragilità più comuni per capire che la vita non si misura attraverso il numero di respiri che facciamo, ma attraverso i momenti che ci lasciano senza respiro.
Autore, scrittore, sceneggiatore e regista di cortometraggi e documentari, Soscara ci accompagnerà in un percorso di profonda riflessione mistica in perenne bilico tra destino e scelta, intelletto e natura. Perché, tra la luce e il buio, c’è una linea sottile che divide tutto.

NGL TIME
Al termine Soscara risponderà alle più interessanti domande anonime dei presenti.

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
WhatsApp
Telegram
Stampa

Informazioni sulla pubblicazione

Testo inviato da Mario Pugliese
ID: 374387
Licenza di distribuzione:
Diana Millan

Diana Millan

Magistero in Scienze Religiose conseguito presso l'ISSR "Beato Niccolò Stenone" di Pisa, lavoro per comunicati-stampa.net e sono responsabile editoriale di LiquidArte.it. Appassionata di cinema e libri.
My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.