Informazione creata ad arte (e cultura)

Al CINEPALACE di Riccione “L’uomo che disegnò Dio” di Franco Nero

Secondo film da regista dell”attore 81enne, uno dei nostri pochi divi internazionali.
Foto

Al CINEPALACE di Riccione “L’uomo che disegnò Dio” di Franco Nero

Foto
Secondo film da regista dell”attore 81enne, uno dei nostri pochi divi internazionali.

L’anziano Emanuele, cieco sin da ragazzo, ha una dote unica: riesce a ritrarre chiunque solo ascoltandone la voce. Insegna ritrattistica a carboncino in una scuola serale, ma non ama la compagnia altrui, ad eccezione di quella dell’assistente sociale Pola.

La sua vita solitaria viene sconvolta quando due immigrate africane si trasferiscono a casa sua occupandosi in cambio delle faccende domestiche, e riuscendo pian piano a fare breccia nel suo cinismo. Nel frattempo, un video di Emanuele all’opera con uno dei suoi disegni diventa virale, e in breve lui viene arruolato da uno show televisivo che tenta di sfruttarne la popolarità.

* L’attore 81enne, uno dei nostri pochi divi internazionali, si racconta alla vigilia dell’uscita del suo secondo film da regista, “L’uomo che disegnò Dio” su “Avvenire” del 01 Marzo 2023.

Al CINEPALACE di Riccione “L’uomo che disegnò Dio” di Franco Nero.

Da Giovedì 9 Marzo 2023

Regia di Franco Nero
Cast: Franco Nero, Kevin Spacey, Stefania Rocca, Robert Davi, Alessia Alciati, Diana Dell’Erba, Isabel iammaglichella, Wehazit Efrem Abrham,Massimo Ranieri, Vittorio Boscolo, Simona Nasi, Sofia Nistratova, Andrea Cocco, Diego Casale
Genere: rammatico.
(Durata 01:50).

Informazioni sulla pubblicazione

Testo inviato da Giancarlo Garoia
ID: 374084
Licenza di distribuzione:
Picture of Diana Millan

Diana Millan

Magistero in Scienze Religiose conseguito presso l'ISSR "Beato Niccolò Stenone" di Pisa, lavoro per comunicati-stampa.net e sono responsabile editoriale di LiquidArte.it. Appassionata di cinema e libri.