Informazione creata ad arte (e cultura)

A San Benedetto del Tronto la presentazione del romanzo di Luca Viozzi è stato un successo

Luca Viozzi ha presentato la sua seconda fatica letteraria a San Benedetto del Tronto. Il romanzo dal titolo ‘Il terzo segreto’ (Giaconi Editore) si prospetta essere un capolavoro tra i libri gialli.
Da sinistra: Emily Verdecchia, Andrea Sanguigni, Luca Viozzi, Lia Sebastiani, Mimmo Minuto e Andrea Viozzi

A San Benedetto del Tronto la presentazione del romanzo di Luca Viozzi è stato un successo

Da sinistra: Emily Verdecchia, Andrea Sanguigni, Luca Viozzi, Lia Sebastiani, Mimmo Minuto e Andrea Viozzi
Luca Viozzi ha presentato la sua seconda fatica letteraria a San Benedetto del Tronto. Il romanzo dal titolo ‘Il terzo segreto’ (Giaconi Editore) si prospetta essere un capolavoro tra i libri gialli.
Si è svolto ieri nell’auditorium di San Benedetto del Tronto gremito di gente l’incontro con lo scrittore Luca Viozzi che ha presentato il suo secondo romanzo dal titolo ‘Il terzo segreto’ (Giaconi Editore).
La serata è stata organizzata da Mimmo Minuto con il patrocinio del Comune di San Benedetto del Tronto. Moderatori dell’evento il professor Andrea Viozzi e la professa Emily Verdecchia. Presenti anche gli assessori comunale Lia Sebastiani e Andrea Sanguigni.
Il romanzo è ambientato nella splendida città di San Benedetto del Tronto e l’autore incuriosisce il pubblico con aneddoti misteriosi e affascinanti legati al territorio. La torre Gualtieri, la cui immagine ritroviamo nella copertina del libro, nasconde infatti un segreto conosciuto solo a pochi e riportato nel romanzo.
Il professore e critico d’arte Andrea Viozzi dialoga con l’autore apportando spunti interessanti sulla storia dell’arte. La professoressa Emily Verdecchia interpreta il prologo del libro con intensità.
Con “Il terzo segreto”, Viozzi riesce nell’intento di elevare la letteratura gialla a specchio della società, mostrando come il male possa annidarsi nelle pieghe sottili della quotidianità e come la lotta per il trionfo della giustizia sia un percorso in salita, pieno di ostacoli e trabocchetti.

Informazioni sulla pubblicazione

Testo inviato da Diana Millan
Da sinistra: Emily Verdecchia, Andrea Sanguigni, Luca Viozzi, Lia Sebastiani, Mimmo Minuto e Andrea Viozzi
Diana Millan

Diana Millan

Magistero in Scienze Religiose conseguito presso l'ISSR "Beato Niccolò Stenone" di Pisa, lavoro per comunicati-stampa.net e sono responsabile editoriale di LiquidArte.it. Appassionata di cinema e libri.