Informazione creata ad arte (e cultura)

A Ottobre torna “Oh Che Bel Castello!”. Fantasmi, misteri e leggende nei Castelli dell’Emilia-Romagna

Per il weekend del 15 e 16 ottobre, i Castelli dell’Emilia-Romagna aprono le porte per la 5a edizione di “Oh Che Bel Castello!”. Protagonisti i manieri storici della Regione, con visite guidate in antiche fortezze, prigioni e sepolcreti a caccia di fantasmi, storie di antiche nobili famiglie, superstizioni e leggende. L’evento proseguirà nel ponte di Ognissanti (29 ottobre-1 novembre) con quattro giorni “noir” per un Halloween da paura.
Liquidarte - Immagine sostitutiva

A Ottobre torna “Oh Che Bel Castello!”. Fantasmi, misteri e leggende nei Castelli dell’Emilia-Romagna

Liquidarte - Immagine sostitutiva
Per il weekend del 15 e 16 ottobre, i Castelli dell’Emilia-Romagna aprono le porte per la 5a edizione di “Oh Che Bel Castello!”. Protagonisti i manieri storici della Regione, con visite guidate in antiche fortezze, prigioni e sepolcreti a caccia di fantasmi, storie di antiche nobili famiglie, superstizioni e leggende. L’evento proseguirà nel ponte di Ognissanti (29 ottobre-1 novembre) con quattro giorni “noir” per un Halloween da paura.

È ricca di storia, misteri e magia, la 5a edizione di “Oh Che Bel Castello!”, la grande kermesse dedicata a castelli, rocche e fortezze regionali, promossa da Apt Servizi Emilia-Romagna, in programma nel weekend del 15 e 16 ottobre (www.castelliemiliaromagna.it). Un weekend magico per piccoli e grandi visitatori, un viaggio tra sepolcreti, prigioni, superstizioni d’epoca, ricette perdute, misteri e leggende, grifoni e storie di antiche nobili famiglie.
I Castelli si offriranno ai più “coraggiosi” anche nel lungo ponte di Ognissanti (29 ottobre- 1 novembre), per visite stregate in notturna, magia, illusionismo e cene con delitto. Per info su tutti gli eventi e prenotazioni: www.castelliemiliaromagna.it – www.castellidelducato.it

Sabato 15 ottobre, “Animali fantastici e dove trovarli …in Rocca a San Martino in Rio (Re)!” Dalle 10.30, appuntamento al Castello estense, nel reggiano, per una mattina di racconti di draghi, lupi e mostri. Narrazione per bambini dai 3 ai 6 anni a cura delle volontarie “Nati per Leggere”. Il ritrovo sarà nell’atrio della biblioteca. Prenotazione obbligatoria alla mail: museo@comune.sanmartinoinrio.re.it

Alla Rocca Sanvitale di Fontanellato (Pr), “X-Scape Experience Castle on the road in Rocca e nel borgo”, da venerdì 14 a domenica 16 ottobre, alle 16:45. Un gioco coinvolgente e divertente, dove i partecipanti dagli 11 anni in su dovranno risolvere alcune missioni nella Rocca e nel borgo medievale, fino alla soluzione finale. Il gioco si svolgerà contemporaneamente anche online su smartphone tramite una App. Il format è ideato, organizzato e realizzato da “X-scape Experience on the Road” di Riccardo Butera, “Food Valley Travel” con la collaborazione di Associazione Castelli del Ducato di Parma, Piacenza, Pontremoli e Guastalla e i gestori della Rocca Sanvitale. Prenotazioni obbligatorie: info@castellidelducato.it
Sempre alla Rocca Sanvitale di Fontanellato “Chi era Barbara Sanseverino? Uno spirito libero?”. Domenica 16 ottobre, alle 15, il dottor Federico Fereoli racconterà della nobildonna, mettendola sapientemente in relazione con l’ambiente e le persone che la circondavano. Dalla sorella Giulia, all’infelice matrimonio contratto con Giberto Sanvitale, signore di Sala Baganza, ai rapporti tenuti con Vincenzo Gonzaga, fino alla sorte toccata al ramo Sanvitale di Fontanellato, coinvolto, suo malgrado, nella grande congiura. Prenotazione consigliata: info@castellidelducato.it

Attorno alla Rocca Sanvitale, domenica 16 si svolgerà il caratteristico “Mercatino dell’Antiquariato” (dalle 8 alle 18). Vie e portici del centro storico si animeranno di espositori con oggettistica d’arte e di modernariato. Si tratta di uno dei più importanti e qualificati mercati del nord Italia, da vent’anni presente nel circuito consolidato delle mostre-mercato d’antiquariato. Informazioni: info@castellidelducato.it

Il Museo di Nonantola – Torre dei Bolognesi (Bo), domenica 16 ospiterà “Il mistero del Grifone archeologo”, un evento per bambini dai 6 agli 11 anni con rebus, quiz ed enigmi da risolvere sui cinque piani della torre, per scoprire il mistero del Grifone archeologo, mascotte del Museo di Nonantola (ogni ora dalle 15.30 alle 17.30). Prenotazione obbligatoria: museo@comune.nonantola.mo.it

Alla Rocca di Montefiore Conca (FC), domenica 16, visite guidate alle 15 e alle 17, tra fantasmi e misteri “I giullari della corte malatestiana di Montefiore”, a caccia dei fantasmi che vagano per la Roccaforte. Leggenda narra che la Rocca sia infestata dalle anime di due innamorati, Costanza Malatesta e Ormanno, duca tedesco a servizio dei Malatesta. Prenotazioni e informazioni: roccadimontefioreconca@gmail.com.
Il Castello di Torrechiara (Pr) organizza nelle domeniche del 16 e 30 ottobre, “Visite guidate alla scoperta di Bianca”, la donna che aveva rapito il cuore di Pier Maria Rossi, capace e colto condottiero, detto il Magnifico. Una donna che ha sfidato il mondo del suo tempo per vivere in pieno il proprio destino, tutto racchiuso in quella corona a mezz’aria che mai arrivò a poggiarsi sul suo capo. Prenotazione obbligatoria. Informazioni: info@castellidelducato.it

Alla Rocca di Sala Baganza (Pr), domenica 16 alle 8.30, “Al gir d’la Malia”. Si ripercorreranno gli scenari delle storie e degli avvenimenti dell’arciduchessa Maria Amalia d’Asburgo, i luoghi che più ha amato, partendo dalla Rocca e attraversando i Boschi di Carrega. La passeggiata è aperta a tutti e adatta anche a bambini e amici a quattro zampe. Al termine aperitivo. La manifestazione, gratuita, è organizzata dalla Pro Loco di Sala Baganza e dal GES (Gruppo Escursionistico Salese), con la collaborazione dell’Associazione culturale “La Bertesca”. Informazioni e prenotazioni: info@castellidelducato.it

Domenica 16 “Contro li Malefizi et li Demoni”, visita guidata in compagnia di una superstiziosa Caterina Sforza alla Rocca di Riolo (Ra). Si camminerà nel Castello tra ricette ai confini della magia e racconti di antichi riti medievali usati per guarire il mal d’amore e per allontanare i pensieri maligni. Prenotazione obbligatoria: roccadiriolo@atlantide.net

Alla Delizia Estense del Verginese (Fe), domenica 16 e 30 ottobre torna l’appuntamento “A casa d’Este-autunno”. Visite guidate alla dimora legata alla famiglia ducale degli Este, alla scoperta della sua storia e di quella della sua prima proprietaria, Laura Dianti, con vista al Brolo, il giardino produttivo della dimora storica. Prenotazione obbligatoria. Informazioni e prenotazioni: verginese@atlantide.net
Sempre alla Delizia Estense, nelle stesse domeniche alle 15:30, si terrà la visita guidata alla mostra archeologica “Mors Inmatura: il Sepolcreto dei Fadieni”: necropoli romana di I-II sec d.C. rinvenuta nel 2002 a poca distanza dalla Delizia. Prenotazione obbligatoria: verginese@atlantide.net

Domenica 16, la Delizia Estense del Verginese sarà anche protagonista di “Alfonso e Laura: il Duca artigliere e la bella berrettarina”, visita guidata esperienziale e teatrale di un’intera giornata (ore 10-18) in compagnia di personaggi in costume, nobili, popolani e armigeri con le loro armi. Il tour sarà condotto da Laura Dianti “in persona” (moglie di Alfonso I d’Este), alla scoperta dei personaggi della Casa d’Este. Si potrà partecipare alle visite guidate programmate, oppure muoversi in autonomia interagendo con i personaggi. Visite guidate alle 10, 11.30, 15 e 16.30, con prenotazione obbligatoria: verginese@atlantide.net

Domenica 23 ottobre, il Castello di Gropparello (Pc), aprirà le porte per “Gran Festa a Corte! Oh che bel Castello!” una grande festa dei sensi a partire dalle 10. Nella scenografia creata per l’occasione, non mancheranno richiami agli animali fantastici e ai racconti di leggende e spiriti che vagano tra le sale. Il percorso comprende la visita guidata storica del castello, i camminamenti di ronda, le sale nobili, il mastio con la terrazza, le antiche cucine e la sala dei giochi antichi, dove è ospitata anche parte della collezione di strumenti musicali. Prenotazioni obbligatorie e informazioni: info@castellidelducato.it
Infine, al Castello del Capitano delle Artiglierie (FC), nei weekend del 15-16 e 29-30 ottobre, tornano le visite al maniero con il proprietario e aperitivo in terrazza, con una bottiglia della selezione del castello in omaggio, a coppia. Prenotazione obbligatoria: castellocapitano@gmail.com

L’iniziativa è a cura di Apt Servizi Emilia-Romagna con la collaborazione di Associazione Castelli del Ducato di Parma, Piacenza e Pontremoli e delle Destinazioni Turistiche Regionali.
Per info: www.castelliemiliaromagna.it; www.castellidelducato.it

Informazioni sulla pubblicazione

Testo inviato da Gloria De Carlo
ID: 367437
Licenza di distribuzione:
Diana Millan

Diana Millan

Magistero in Scienze Religiose conseguito presso l'ISSR "Beato Niccolò Stenone" di Pisa, lavoro per comunicati-stampa.net e sono responsabile editoriale di LiquidArte.it. Appassionata di cinema e libri.