Informazione creata ad arte (e cultura)

22 Giugno 776 A.C. nascono i primi “Giochi Olimpici” ad Olimpia, in Grecia

Tutto iniziò con unica gara di corsa definita “stadion”…
Bruno Pollacci
Photo credits: Bruno Pollacci

22 Giugno 776 A.C. nascono i primi “Giochi Olimpici” ad Olimpia, in Grecia

Bruno Pollacci
Photo credits: Bruno Pollacci
Tutto iniziò con unica gara di corsa definita “stadion”…

Oggi è il 22 giugno e, pur non essendoci certezze assolute, alcuni documenti storici fanno risalire a questo giorno, nel 776 a.C., la data dei primi Giochi Olimpici a Olimpia, in Grecia. Si fa riferimento a un’unica gara di corsa, definita “stadion”, che si svolse in un edificio chiamato anch’esso “Stadion”, su un rettilineo di sabbia lungo 198,28 metri. Nelle successive edizioni vennero aggiunte altre discipline sportive, tra cui il pugilato, il pentathlon e la corsa dei cavalli, e i Giochi si svolgevano in onore di Zeus. Ai vincitori venivano riconosciute in premio delle statue, delle corone d’alloro e poeti componevano poemi ispirati alle loro gesta. La partecipazione alle gare era riservata solo a cittadini greci, maschi e liberi.

Una particolarità: l’unica disciplina che coinvolgeva un animale era sempre stata l’ippica. Nelle Olimpiadi moderne, questa disciplina fece il suo ingresso ufficiale a Parigi, nel 1900, con alcune gare di salto. E a questo proposito, un’altra particolarità: le donne fecero la loro comparsa in questa disciplina solo nel 1952, alle Olimpiadi di Helsinki, in Finlandia, nella gara di “dressage”, mentre per le gare di salto parteciparono per la prima volta alle Olimpiadi del 1956, a Melbourne, in Australia, per poi partecipare a tutte le gare del concorso ippico dal 1964, alle Olimpiadi di Tokyo, in Giappone.

Con questa mia opera a sanguigna e seppia acquerellate che nel 2019 fece parte della mia mostra personale “Piume, peli & Amore” allestita al “Centro Culturale Antonio Amato” di Livorno, ho voluto omaggiare il rapporto d’intesa, di coordinazione e di armonia tra uomo ed animale in relazione allo Sport.

Bruno Pollacci
Direttore dell’Accademia d’Arte di Pisa

Informazioni sulla pubblicazione

Testo inviato da Bruno Pollacci
Photo credits: Bruno Pollacci
ID: 400231
Licenza di distribuzione:
Picture of Bruno Pollacci

Bruno Pollacci

Pittore. Nato a Lucca nel 1954, vive e lavora a Pisa. Ha conseguito il Diploma di Maturità Artistica presso il Liceo Artistico Statale di Lucca ed ha frequentato l'Accademia di Belle Arti di Firenze sotto la guida del Maestro Fernando Farulli. Ha iniziato l'attività artistica nel 1968. Nel 1978, con il pittore Marco Menghelli, ha fondato l'Accademia d'Arte di Pisa, che tutt'ora dirige e nella quale insegna Pittura e Disegno.