Informazione creata ad arte (e cultura)

Forbidden Colours. Musiche di Sakamoto, Piazzolla e Jobim. A Bari il 21 gennaio 2023

Sabato 21 gennaio 2023 alle ore 21.00 Palazzo Pesce si tinge dei “Forbidden colours” della chitarra di Nando Di Modugno, del pianoforte di Rie Matsushita e del contrabbasso di Antonello Losacco.
Foto

Forbidden Colours. Musiche di Sakamoto, Piazzolla e Jobim. A Bari il 21 gennaio 2023

Foto
Sabato 21 gennaio 2023 alle ore 21.00 Palazzo Pesce si tinge dei “Forbidden colours” della chitarra di Nando Di Modugno, del pianoforte di Rie Matsushita e del contrabbasso di Antonello Losacco.

Un concerto in Puglia che parte dall’ascolto e dalla scoperta reciproca delle produzioni discografiche dei due musicisti: numerose affinità e un comune approccio alla musica li ha spinti a “sperimentare” la loro alchimia. Il palcoscenico si trasforma così nella tela per rappresentare paesaggi e storie immaginarie, per esprimere le sfumature cromatiche degli stati d’animo e delle emozioni attingendo alla tavolozza di melodia, armonia e di compositori come Sakamoto, Piazzolla e Jobim. A interpretare brani propri o di altri compositori saranno Rie Matsushita, pianista e compositrice, nata a Hachinohe in Giappone, studi di Pianoforte e Composizione già all’età di 4 anni e proseguiti fino all’Università di Miyagi, una attività concertistica iniziata in Giappone e giunta a Firenze nel 2016, attualmente trasferitasi in Puglia dove ha inaugurato molteplici collaborazioni con artisti e realtà musicali del luogo, Nando Di Modugno, uno dei chitarristi più rappresentativi della scena classica e jazz internazionale, docente di Chitarra al Conservatorio Piccinni di Bari, studi con Libda Casolaro e perfezionamento con esponenti della scuola spagnola, una appassionata curiosità per la letteratura chitarristica delle varie epoche storiche e una carriera che lo vede collaborare con artisti del calibro di Ennio Morricone, Nicola Piovani e Fabrizio Bosso e Antonello Losacco, laurea in Musica Jazz con lode, una carriera come bassista e contrabbassista e una grande attenzione alla cura del suono e alla ricerca di un timbro personale, e numerose collaborazioni come Mogol, Sarah Jane Morris e Alberto Parmegiani.Una serata suggestiva per spaziare attraverso sonorità e atmosfere distanti fra loro eppure accomunate da un innato senso di eleganza e bellezza musicale.

Ticket 13 euro (intero) – 10 euro (ridotto under 26) – 5 euro (ridottissimo under 15)

Informazioni sulla pubblicazione

Testo inviato da Stefania Gianfrancesco
ID: 370084
Licenza di distribuzione:
Emiliano Cecchi

Emiliano Cecchi

Web Designer per la PuntoWeb.Net sas, mi occupo anche di editoria online sin dal lontano 1996. Già ideatore e curatore di vari portali, sono il co-founder di LiquidArte.it dove svolgo anche il ruolo di content manager. Sono appassionato di storia e di tutto quanto può accrescere la mia cultura.