Informazione creata ad arte (e cultura)

1 settembre 2023: Mas Trio con Sally Cangiano [Brani originali e rilettura di classici della musica contemporanea]

Venerdì 1 settembre 2023 alle ore 21.00 la corte all’aperto di Palazzo Pesce a Mola di Bari ospita il Mas Trio con Pino Mazzarano alla chitarra, Pino Santoniccolo al basso, Michele Abruzzese alla batteria e la partecipazione straordinaria del cantante Sally Cangiano.
Foto

1 settembre 2023: Mas Trio con Sally Cangiano [Brani originali e rilettura di classici della musica contemporanea]

Foto
Venerdì 1 settembre 2023 alle ore 21.00 la corte all’aperto di Palazzo Pesce a Mola di Bari ospita il Mas Trio con Pino Mazzarano alla chitarra, Pino Santoniccolo al basso, Michele Abruzzese alla batteria e la partecipazione straordinaria del cantante Sally Cangiano.

Un concerto in Puglia, in collaborazione con il Duke Jazz Club, che nasce da un progetto che parla della collaborazione artistica di tre musicisti: tre vite e tre background diversi, miscelati con l’intento di creare una nuova connotazione musicale. “Siamo ciò che ascoltiamo” è il motto alla base della sperimentazione delle ritmiche e delle idee armoniche con cui il trio gioca e si diverte senza preconcetti di genere, ma assecondando quelle sensazioni e quelle intuizioni che collocano al primo posto l’ascolto e il brano servito al meglio. E così prendono forma brani originali e classici della musica contemporanea, riletti in un dialogo vigoroso che mescola linguaggi di colori e forza interpretativa differente.

Ticket 13 euro (intero) – 10 euro (ridotto under 26) – 5 euro (ridottissimo under 15)

Informazioni sulla pubblicazione

Testo inviato da Margherita Rotondi
ID: 381695
Licenza di distribuzione:
Picture of Emiliano Cecchi

Emiliano Cecchi

Web Designer per la PuntoWeb.Net sas, mi occupo anche di editoria online sin dal lontano 1996. Già ideatore e curatore di vari portali, sono il co-founder di LiquidArte.it dove svolgo anche il ruolo di content manager. Sono appassionato di storia e di tutto quanto può accrescere la mia cultura.